Già attivati collegamenti con scuole e uffici. Entro il 2022 la nuova rete disponibile anche nelle frazioni. Previsti nuovi hotspot. Un’opportunità per garantire più servizi ai cittadini e stimolare le attività di smart working. La connessione a Internet superveloc...
Budoni investe nella fibra ottica superveloce, accordo tra il Comune e Sirius

Comune di Budoni


Aree Tematiche L'Amministrazione Vivere Budoni Servizi Albo pretorio Orari uffici Modulistica e Istanze On Line
HOME » Aree Tematiche » Notizie » Budoni investe nella fibra ottica superveloce, accordo tra il Comune e Sirius
Agenda Digitale

23/06/2021

Budoni investe nella fibra ottica superveloce, accordo tra il Comune e Sirius

Già attivati collegamenti con scuole e uffici. Entro il 2022 la nuova rete disponibile anche nelle frazioni. Previsti nuovi hotspot. Un’opportunità per garantire più servizi ai cittadini e stimolare le attività di smart working.

La connessione a Internet superveloce arriva a Budoni. Grazie all'accordo sottoscritto dall'Amministrazione comunale con l'azienda Sirius, sono stati già attivati i primi collegamenti in fibra ottica a 1 Gigabit negli uffici e nelle scuole dell’area comunale.

Entro il 2022 anche agli abitanti delle frazioni potranno utilizzare la rete internet veloce. Prevista anche l’attivazione di altri hotspot grazie ai quali potersi collegare gratuitamente alla rete.

Con questa nuova operazione dell’Amministrazione comunale, Budoni abbatte il digital divide e rimane al passo coi tempi. Come ampiamente dimostrato anche dagli eventi dei mesi appena trascorsi, infatti, una rete internet veloce, stabile e sicura è necessaria per far fronte a ogni tipo di impegno lavorativo, didattico e anche per il tempo libero, visto che alcuni player televisivi trasmettono ormai soltanto via cavo.

“È fondamentale portare la tecnologia in tutto il territorio comunale - commenta il sindaco di Budoni, Giuseppe Porcheddu - e la nuova rete super-veloce consentirà di rendere più veloci i processi di digitalizzazione sul territorio, a beneficio di cittadini, imprese e pubblica amministrazione, e di assecondare al meglio le esigenze professionali legate allo smart working e alla didattica a distanza”.

L’internet service provider Sirius, nato in Italia, investe in Sardegna potenziando la sua infrastruttura in fibra ottica per colmare le lacune digitali dei piccoli comuni sardi. Ha una infrastruttura proprietaria, che eroga servizi di telecomunicazione all’avanguardia con particolare attenzione per le aziende e gli enti pubblici.

  • Per informazioni è possibile contattare il numero 0573/1798000 oppure collegarsi al sito: www.siriustec.it

 


Condividi su:

Budoni investe nella fibra ottica superveloce, accordo tra il Comune e Sirius