Comune di Budoni


Aree Tematiche L'Amministrazione Vivere Budoni Servizi Albo pretorio Orari uffici
HOME » Aree Tematiche » Notizie » SERVIZI ELETTORALI
Servizi ai cittadini

02/10/2020

SERVIZI ELETTORALI

AVVISO  AI PRESIDENTI

IL SINDACO 

VISTO l’art. 1 della legge 21 marzo 1990, n. 53, con il quale è stata disposta la istituzione, presso la cancelleria di ciascuna Corte di Appello, di un albo delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale;

RENDE NOTO

Tutti gli elettori ed elettrici del Comune che desiderano essere iscritti nell’albo delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale, istituito presso la cancelleria della Corte di Appello, dovranno presentare domanda al sottoscritto Sindaco entro il 31 ottobre 2019.

L’iscrizione nel predetto albo è subordinata al possesso del titolo di studio non inferiore al diploma d’istruzione secondaria di secondo grado. 

Restano iscritti e quindi non devono presentare nuova istanza, coloro che già fanno parte dell’albo. 

In relazione al combinato disposto degli articoli 38 del D.P.R. 361/1957, 23 del D.P.R. 570/1960 e 1 L. 53/1990, sono esclusi dalle funzioni di presidente di ufficio elettorale di sezione:

1) i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti;

2) gli appartenenti a Forze armate in servizio;

3) i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;

4) i segretari comunali ed i dipendenti dei comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;

5) i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione;

6) coloro che, alla data delle elezioni, abbiano superato il settantesimo anno di età. La domanda dovrà essere redatta sugli appositi moduli disponibili presso l’Ufficio Comunale e sul sito istituzionale del Comune di Budoni La domanda dovrà essere compilata sull’apposito modello pubblicato sul sito istituzionale del comune.

Gli elettori già iscritti nell’albo dei presidenti di seggio possono chiederne la cancellazione per gravi motivi, utilizzando il modello pubblicato sul sito istituzionale del comune.

AVVISO AGLI SCRUTATORI

FORMAZIONE A DOMANDA DELL’ALBO UNICO DELLE PERSONE IDONEE ALL’UFFICIO DI SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE 

IL SINDACO 

VISTO che ai sensi dell’art. 1 della legge 8 marzo 1989, n. 95, come modificato dall’art. 9 della legge 30 aprile 1999, n. 120, pubblicata sulla gazzetta ufficiale n. 101 del 3 maggio 1999, ogni Comune della Repubblica è tenuto ad

istituire un unico Albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale comprendente i nominativi degli elettori che presentino apposita domanda;

RILEVATO che, a tal fine, entro il mese di ottobre di ogni anno, nell’Albo pretorio del Comune ed in altri luoghi pubblici deve essere affisso un apposito manifesto:

INVITA

Gli elettori che desiderino essere inseriti nell’Albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale a presentare domanda, entro il 30 novembre c.a. presso questo Comune.

Si precisa che, l’inclusione nel predetto Albo, è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

a) essere elettore del Comune;

b) avere assolto gli obblighi scolastici. 

Sono inoltre esclusi dalle funzioni di scrutatore di seggio elettorale, coloro che si trovino nelle condizioni di cui all’art. 23 del testo unico delle leggi per la composizione e la elezione degli organi delle amministrazioni comunali, approvato con il D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570, ed all’art. 38 del testo unico delle leggi recanti norme per la elezione della camera dei deputati, approvato con D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 (*). 

Per il ritiro dei modelli di domanda e per ogni altra informazione, gli interessati possono rivolgersi al personale addetto all’ufficio elettorale comunale durante il normale orario di lavoro. 

IL SINDACO - Porcheddu Giuseppe 

 

(*) Ai sensi dell’art. 23 del testo unico delle leggi per la composizione e la elezione degli organi delle amministrazioni comunali e dell’art 38 del testo unico delle leggi recanti norme per la elezione della Camera dei deputati non possono esercitare le funzioni di Presidente di ufficio elettorale di sezione, di scrutatore e di segretario le persone che appartengono alle seguenti categorie:

a) i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle Poste e delle telecomunicazioni e dei Trasporti;

b) gli appartenenti delle forze armate in servizio;

c) gli ex medici provinciali, ufficiali sanitari e i medici condotti.

d) i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;

e) i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

SERVIZI ELETTORALI